La Federal Reserve è una proprietà privata!


La Federal Reserve è una proprietà privata!

 

La Federal Reserve è una proprietà privata –Thomas D. Schauf-

L’articolo 1, Sezione 8 della Costituzione Usa stabilisce che il  Congresso deve avere il potere di coniare moneta (creare) e di  stabilirne il valore. Tuttavia, attualmente, la FED, che è una  società privata, controlla e trae profitto dal produrre moneta  attraverso il Tesoro, e controllandone il valore.

La FED ebbe inizio con circa 300 persone o banche, che diventarono  proprietari (azionisti che hanno comprato il capitale azionario a $  100 per azione – il capitale azionario non è commercializzato  pubblicamente) del Sistema Bancario della Federal Reserve.

Essi  formarono un cartello bancario internazionale di ricchezza senza  confronto (Riferimento 1, 14) Il sistema bancario della FED raccoglie miliardi di dollari (riferimento 8, 17) di interessi annui  e distribuisce i profitti ai suoi azionisti. Illegalmente, il  Congresso ha dato alla FED il diritto di stampare moneta (attraverso  il Tesoro) senza alcun onere per la FED. La FED ha creato denaro dal  nulla, e lo presta a noi attraverso le banche, e carica gli interessi sulla nostra moneta. La FED compra anche i debiti del  Governo (ndr: obbligazioni) con il denaro stampato con una semplice  pressa tipografica e carica gli interessi sui contribuenti degli  Stati Uniti.

Molti deputati e presidenti dicono che questa è una frode  (riferimento 1,2,3,5,17)
Chi possiede attualmente le Banche Centrali della Federal Reserve?

La proprietà delle 12 banche Centrali, un segreto ben mantenuto, è  stato svelato:

La Banca Rothschild di Londra

La Banca Warburg di Amburgo

La Banca Rothschild di Berlino

La Lehman Brothers di New York

La Lazard Brothers di Parigi

La Banca Kuhln Loeb di New York

Banche Israel Moses Seif in Italia

La Goldman, Sachs di New York

La Banca Warburg di Amsterdam

La Chase Manhattam Bank di New York

(Rif. 14, P, 13, Rif.12, P, 152)

Questi banchieri sono collegati ad Istituti bancari londinesi che  ultimamente controllano la FED. Quando l’Inghilterra ha perso la  guerra di Rivoluzione Americana (i nostri antenati stavano  combattendo contro il loro governo) essi programmarono di  controllarci controllando il nostro sistema bancario, lo stampaggio  del denaro, ed il nostro debito (Riferimento 4, 22).

Gli individui elencati di seguito possedevano banche che a loro  volta possedevano azioni della FED: Le banche elencate di seguito  hanno un controllo significativo sul New York FED District, che  controlla gli altri 11 FED Districts. Queste banche sono in parte  possedute da stranieri e controllano la New York FED District Bank. (Riferimento 22).

First National Bank di New York

James Stllman National City Bank, New York

Mary W. Harnman

National Bank of Commerce, New York

A.D. Jiullard

Hanover National Bank, New York

Jacob Schiff

Chase National Bank, N.Y.

Thomas f: Ryan

Paul Warburg

William Rockfeller

Levi P: Morton

M.P. Pyne

George F. Baker

Percy Pyne

Mrs.G.F. St. George

J.W. Sterling

Katherine St. George

H.P. Davidson

J.P. Morgan (Equitable Life/Mutual Life)
Edith Brevour T. Baker (Rif. 4, per quanto sopra, Rif. 22 in dettagli, P. 92,93,96,179)

Come è successo? Dopo il precedente tentativo di promuovere la legge  per la Federal Reserve attraverso il Congresso, un gruppo di  banchieri fondò e fornì di personale la campagna di Woodrow Wilson  come Presidente. Egli si era impegnato a firmare questa legge. Nel  1913, un Senatore, Nelson Aldrich, nonno da parte materna dei  Rockfeller, promosse la legge sulla Federal Reserve attraverso il  Congresso proprio prima di Natale quando la maggior parte del  Congresso era in vacanza riferimento 3,4,5,). Quando fu eletto,  Wilson approvò la FED. In seguito, Wilson, pentito, disse  (riferendosi alla FED), “ho, inconsapevolmente rovinato il mio paese” (riferimento 17, P, 31).

Ora le banche sostengono finanziariamente i candidati condiscendenti. Non sorprende che la maggior parte di questi candidati vengano  eletti (Riferimento 1, P. 2°8-210, Riferimento 12, P. 235,  Riferimenti 14, P. 36). I banchieri impiegano i Membri del Congresso  durante i weekends (Nomignolo T&T club- fuori giovedì…dentro  martedì) con lucrosi salari (Riferimento 1, P. 209).

Inoltre, la FED  cominciò a comprare i media negli anni 30 ed ora ne possiede o  influenza in modo rilevante la maggioranza (Riferimento 3, 10, 11 P.  145).

I Presidenti Lincoln, Jackson e Kennedy cercarono di fermare questa  famiglia di banchieri stampando dollari degli S.U. senza caricare  gli interessi sui contribuenti (Riferimento 4). Oggi, se il governo  presenta una gestione passiva, la FED stampa dollari tramite il  Tesoro degli S.U, compra i debiti, ed i dollari circolano  nell’economia. Nel 1992, i contribuenti hanno pagato al sistema  bancario della FED 286 miliardi di dollari di interessi sul debito  che la FED ha acquistato stampando denaro di fatto a costo zero  (riferimento 12, P. 265). Il quaranta per cento di tasse del nostro  introito personale federale serve a pagare questo interesse. I  registri della FED non sono aperti al pubblico. Il Congresso deve  ancora verificarli.,

Il CongressistaWright Patman è stato presidente del Comitato alla  Camera dei Rappresentanti per il Sistema Bancario e la circolazione  Monetaria per 40 anni. Per 20 di quegli anni ha presentato una legge  per abrogare la legge sulla Federal Reserve Banking del 1913.

Il congressista Henry Gonzales, Presidente di un comitato bancario  presenta una legge per abrogare la legge sulla Federal Reserve  Banking del 1913 quasi ogni anno. Viene sempre sconfitto, i media  restano in silenzio ed il pubblico non sa mai la verità. Gli stessi  banchieri che posseggono la FED controllano i media e danno enormi contributi politici ai membri simpatizzanti del Congresso  (Riferimento 12, P.155-163, Rif. 22, P. 158,159,166)

LA FED TEME CHE IL PUBBLICO DIVENTI CONSAPEVOLE DI QUESTA FRODE E  CHIEDA DEI CAMBIAMENTI

Il rappresentante Louis McFadden (R:Pa) da fattorino diventò  cassiere e poi presidente della First National Bank di Canton  nell’Ohio. Per 12 anni fu presidente del Comitato per il Sistema  Bancario e la Circolazione Monetaria, facendone un’eminente autorità  in America. Egli combattè continuamente per l’integrità fiscale edil ritorno al governo costituzionale (rif:1). Quello che segue sono  parti del discorso del rappresentante McFadden inserite nelle  annotazioni del Congresso, pagine 12595-12603:

“IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FEDERAL RESERVE, UN CONSIGLIO  DI AMMINISTRAZIONE DEL GOVERNO HA TRUFFATO IL GOVERNO DEGLI
STATI  UNITI ED IL POPOLO DEGLI STATI UNITI PER UN AMMONTARE DI DENARO  SUFFICIENTE A PAGARE IL DEBITO NAZIONALE .

I saccheggi e le iniquità del Consiglio di Amministrazione della  Federal Reserve e delle banche della Federal Reserve che agiscono  insieme sono costati a questo Paese ABBASTANZA DENARO PER PAGARE IL  DEBITO NAZIONALE DIVERSE VOLTE”
Per quanto riguarda le banche della Federal Reserve, il Rap.  McFadden ha detto, “Esse sono monopoli di credito privati che  predano il popolo degli Stati Uniti per il loro beneficio e per i  clienti stranieri;speculatori e truffatori stranieri e nazionali; i  ricchi predatori mutuanti di denaro. Questa è un’era di ristrettezze  economiche ed il Consiglio di amministrazione della Federal Reserve  e le banche della Federal Reserve ne sono in pieno responsabili”.

Sull’argomento del controllo dei media ha affermato, “è stato speso  mezzo milione di dollari per una parte della propaganda organizzata  da quegli stessi banchieri europei al fine di deviare l’opinione  pubblica a questo riguardo”.

Il rappresentante McFadden ha continuato, “Il Consiglio di  amministrazione della Federal Reserve ha fatto ogni sforzo per  occultare il suo potere ma la verità è che il Consiglio di  Amministrazione della Federal Reserve HA USURPATO IL GOVERNO DEGLI  STATI UNITI. ESSO CONTROLLA TUTTO QUI E CONTROLLA TUTTI I NOSTRI  RAPPORTI INTERNAZIONALI. FA E DISFA I GOVERNI A SUO VOLERE.

Nessuno ha un potere più consolidato dell’arrogante monopolio del  credito che gestisce il Consiglio di amministrazione della Federal  Reserve e le banche della Federal Reserve. Questi malfattori hanno  derubato questo paese di più denaro di quanto ne serve per pagare il  debito nazionale. Quello che il governo ha permesso al Consiglio di  Amministrazione della Federal Reserve di rubare al popolo dovrebbe  ora essere restituito al popolo.

“il denaro del nostro popolo pari a $1.200.000.000, negli ultimi  pochi mesi è stato mandato all’estero per riscattare le banconote  della Federal Reservee per pagare i debiti speculativi dei traditori  del Consiglio di amministrazione della Federal Reserve e delle  banche della Federal Reserve. La maggior parte delle nostre reserve monetarie è stata inviata agli stranieri.Perché dovremmo promettere  di pagare i debiti degli stranieri agli stranieri? Perché i contadini ed i salariati americani dovrebbero aggiungere milioni di  stranieri al numero dei loro dipendenti? Perche al Consiglio di  amministrazione della Federal Reserve e alle banche della Federal  Reserve dovrebbe essere consentito di finanziare i nostri  concorrenti in tutte le parti del mondo?” chiese il Rap. McFadden.

“La legge sulla Federal Reserve dovrebbe essere revocata e le banche  della Federal Reserve dovrebbero essere abrogate e le banche della  Federal Reserve, avendo violato i loro statuti, dovrebbero essere  liquidate immediatamente”.

I FUNZIONARI GOVERNATIVI INFEDELI CHE HANNO VIOLATO I LORO
GIURAMENTI DOVREBBERO ESSERE INCRIMINATI E PORTATI IN GIUIDIZIO”,concluse il Rap. McFadden (Rif.1 Contiene un intero capitolo sul discorso del Rap:McFadden).-

Se i media sono imparziali, indipendenti e completamente attenti  perché non hanno messo in discussione la FED? Attualmente la metà  degli stati ha almeno un movimento popolare in azione per abolire la  FED ma non c’è copertura da parte della stampa. Nel mese di luglio  del 1968il sottocomitato dell’istituto bancario ha riferito che  Rockfeller, tramite la Chase Manhattan Bank controllava il 5,9%delle  reserve della CBS. Inoltre, la banca, ha ottenuto consigli di  amministrazione comuni con ABC

Nel 1974, il Congresso diramò un rapporto che affermava che la quota  di partecipazione della Chase Manhattan Bank nella CBS era salita al  14,1% e nella NBC al 4,5% (tramite l’RCA, la società madre della  NBC). Lo stesso rapporto diceva che la Chase Manhattan Bank deteneva  risorse in 28 emittenti. Dopo questo rapporto, la Chase Manhattan  Bank ottenne il 6,7% della ABC,ed oggi la percentuale potrebbe  essere molto maggiore. Ci vuole soltanto il 5% della proprietà per  influenzare i media in maniera significativa (Rif: 14,P. 56-57).

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: