29 Luglio buon compleanno Duce!


29 luglio – Buon compleanno DUCE.

DUX

DUX

Dissero di Lui!

Anthony Eden: “Mussolini è il grande legislatore dei nostri tempi”.

Daniel Mannix:”Il più grande uomo oggi vivente. Il suo governo passerà alla storia come il più grande che l’Italia abbia avuto”.

Ezra Pound: Jefferson fu un genio, Mussolini un altro genio.

George Bernard Shaw: Mussolini non è soltanto un uomo, ma una situazione storica.

George Lloyd: un Uomo che desta ammirazione anche tra i suoi nemici, e che ogni giorno detta leggi circa il modo di governare i popoli in momenti difficilissimi.

Guglielmo Marconi: “Rivendico l’onore di essere stato in radiotelegrafia il primo fascista, il primo a riconoscere l’utilità di riunire in fascio i raggi elettrici, come Mussolini ha riconosciuto per primo in campo politico la necessità di riunire in fascio le energie sane del Paese”.

 Harold Rothermere (Lord): “Nel suo paese, Mussolini funse da antidoto ad un mortale veleno. Per l’Europa è stato un tonico, che ha fatto molto bene a tutti”.

Igor Stravinskij: è un uomo formidabile. Non credo che qualcuno abbia per Mussolini una venerazione maggiore della mia. Per me egli è l’unico uomo che conti nel mondo intero.

Ildenfonso Schuster: La Marcia su Roma ha salvato la Nazione dal bolscevismo, aperto la via ai Patti Lateranensi e alla Conciliazione firmata nel 1921 tra la Chiesa e lo Stato.

Jorge Jansen:  “All’Italia antica di Cesare, all’Italia nuova di Mussolini, all’Italia, mia secondo Patria”.

Jozif Vissarionovic Dziugasvili (Stalin): con la morte di Mussolini scompare uno dei più grandi uomini politici cui si deve rimproverare solamente di non aver messo al muro i suoi avversari.

Mahatma Gandhi: Mussolini è il salvatore e rinnovatore della sua Patria. Il Duce è uno statista di primissimo ordine, completamente disinteressato. Un superuomo.

Massimo Gorky: un uomo d’intelligenza superiore.

Pio XI: costui è l’uomo della Provvidenza – logica condivisa da Angelo Roncalli (Giovanni  XXIII).

Pio XII: il più grande uomo da me conosciuto, e senz’altro tra i più profondamente buoni.

Samuel Gurney Hoare: Mussolini è il massimo statista dell’Europa moderna.

Sigmund Freud: un eroe della Civiltà.

Stanley Baldwin: non vi sono in Europa uomini d’eccezione come Mussolini.

Thomas Alva Edison: il più gran genio dell’età moderna.

Thomas Mann: un semidio.

Ward Price: “Troppo a lungo l’Inghilterra ha chiuso gli occhi davanti agli splendidi risultati ottenuti dal regime fascista. Mussolini mi ha manifestato la sua gratitudine per il Daily Mail, il primo quotidiano inglese che abbia esposto onestamente al mondo gli scopi che egli si prefigge”.

Winston Churchill: il più gran legislatore vivente.

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: