Funziona così il sistema!


Funziona così il sistema!

affonda, speriamo

affonda, speriamo

Un turista entrò in un albergo, chiese una stanza e disse all’albergatore: “Le lascio 100 euro, visito la camera, se mi piace i soldi sono suoi, altrimenti scenderò e lei mi restituirà il denaro”!
Così fecero.
L’albergatore trovandosi quei soldi, e puntando sul fatto che il turista avrebbe occupato la camera, subito mandò l’uomo di fiducia da un suo fornitore per estinguere un vecchio debito proprio di 100 euro.
La commissione avvenne, ed il fornitore dell’albergo trovandosi 100 euro disponibili pensò anche lui d’azzerare un suo antico debito con il macellaio.
Detto fatto, il macellaio fu raggiunto ed ottenne i suoi 100 euro.
Anche questo aveva un debito, e versò i suoi 100 euro all’oste di cui era cliente.
Quest’ultimo, un simpatico vecchietto non in buona arnese pensò bene di offrire quei soldi al curato del Paese. Non sì sa mai che abbiano ragione loro, pensò!
Il prete, invece, che era un vecchio sporcaccione con quei soldi sì reco da una sua amica bagascia con cui aveva certi affari, e le consegnò i 100 euro.
La donna, che spesso aveva usufruito di una stanza presso l’albergatore chiedendo di pagare in seguito, prese i soldi e glie li portò sdebitandosi.
A questo punto l’albergatore si ritrovò in mano 100 euro mentre il turista tornava indietro dicendo che non era soddisfatto della stanza, e che avrebbe cercato altra sistemazione.
L’albergatore gli riconsegnò la banconota e tutti vissero felici e contenti sino a che un impiegato imbecille di una banca americana, c’è bisogno di dirlo, non decise che effettivamente sì dovevano chiedere indietro i crediti da prestiti.
Da lì un diluvio inarrestabile, infatti, checché ne dica l’asservita stampa ytalyota la crisi iniziò nel 2008, ed ancora continua con le sue truffe sempre maggiori per potere sostenere il sistema.
kiriosomega

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: