Bigattini in agro dolce.


  Bigattini in agro dolce.

Il politicamente innominabile ed impresentabile sig Berlusconi fu detto essere la causa dell’improvviso aumento dei tassi d’interesse sui BT nazionali.
Appena malamente scacciato l’ex presidente del consiglio con colpo di mano organizzato dal sig Napolitano, che succedette a risolini irriverenti finalmente puniti da maligni più sarcastici del primo irridente verso l’Italia intera, lo stesso sig Presidente subito dopo spense la Costituzione aiutato da poteri forti interni e transnazionali, e dal silenzio dei politici di mestiere sempre interessati alle loro poltrone. Così, ex abrupto, che non significa “brutto” anche se l’aggressione alterazione della stessa Costituzione in sé lo è, l’ex premier fu sostituito con un neo insediato e sconosciuto sig Monti. Un professore sanza infamia e sanza lauda che, nominato senatore per meriti sconosciuti da tutta la nazione, fu incaricato di formare un Governo da cui subito emersero tasse, puzza di manovre in favore delle banche e… mele marce. Ciò a riprova che “tecnico” non è sinonimo di “incorruttibile”, e che politico, vice ministro o ministro, invece, sono pressoché sempre sinonimi di: “Ma io non lo sapevo”, nonostante il reato scientemente commesso e la non ignoranza imposta dalla legge!
Molti danzarono nelle piazze alla scomparsa del sig Berlusconi, e manifestarono credendo e sperando in un bungabunga collettivo che i Sinistri sì auguravano sì creasse per loro tutti. Perciò ancor più osannarono: “Ora i mercati e gli speculatori si acquieteranno, perché noi siamo i Sinistri, i seri siamo noi”! Sì, essi tutti son seri nell’inciucio, quando lo operano, ma lacrimevoli se qualcuno anche solo finge di fargli male.
Ma i mercati verso loro non mostrarono bonomia e reverenza, anzi, i Sinistri, furono anche sbertucciati dal sig Monti che subito aumentò a dismisura le tasse, ma purtroppo non solo per loro, e furono pure sbertucciati dai mercanti finanziari che sì comportarono come avrebbe voluto comportarsi Orlo Porter nei confronti del signor Bertram Wooster quando lo credette, per colpa di un gatto e di una vecchia zia che non era un gentiluomo, rivale in amore che gli carpiva la bella Vanessa Coock figlia del suo amministratore.
Così, pochi affermammo che il fanciullesco ma inatteso avvenimento creato dal Colle era stato indecoroso per lo Stato e la nazione, e ciò pur politicamente non stimando il sig Berlusconi. Così, pochi affermammo che gli speculatori tali sono perché speculano, infatti, essi compiono manovre finanziarie esclusivamente nel loro interesse colpendo ove maggiori sono le previsioni d’introito. E così avvenne, e continuò! Esautorato il sig Berlusconi, lo spread, la parolaccia inglese ormai a tutti nota, continuò ad avanzare e, dopo anche la realizzazione di una tremenda finanziaria che avrebbe dovuto salvare colonya ytalya dal disastro economico finanziario, ma che non sì salverà perché i Barbari esteri son più forti e grandi del piccolo Stivale, ed anche perché mister Obama sta cercando un capro espiatorio cui addossare la colpa del fallimento della sua politica economica, l’anno 2012 sì presenta come Annus Orribilis, già fin d’ora facendo dimenticare il faticoso 2011. Ora, tutti sanno che l’usura è usura, lo sanno politici, uomini in gonna e banchieri. Solo i lavoratori impegnati nel pagare le tasse, lavorando oltre sei mesi per le banche ed i parassiti di Stato, ed il restante anno per se stessi non l’hanno ancora capito di fatto non invocando le ormai utili forche e forconi. Ciò considerato, anche se tardivamente, ecco per noi tutti gli auguri del sig Monti per l’anno in corso! Il suo messaggio è breve ma chiaro: “BENVENUTI NEL PAESE DEI SOVIET BANCARI INSTAURATI DA UN GOVERNO ILLEGITTIMO ED INCOSTITUZIONALE”, e continua con un disegnino che indica alle famiglie come sfamarsi con pochi soldi. Kiriosomega
2012 - bigattini sono nutrienti e costano poco! Buon appetito dal Governo tecnico!

2012 - bigattini sono nutrienti e costano poco! Buon appetito dal Governo tecnico!

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: