L’ACQUA E’ UN BENE PUBBLICO.


IL GOVERNO MONTI, ILLEGITTIMO ED ANTI COSTITUZIONALE, VORREBBE PORRE LE SUE ADUNCHE MANI ANCHE SULL’ACQUA, COSI’ DISTINGUENDO, COME I POLITICANTI DI MESTIERE, LA DISTRIBUZIONE DAL PREZIOSO LIQUIDO, COSI’ PONENDO IN ESSERE L’ENNESIMA TRUFFA SUI CITTADINI. GIA’ ABBIAMO IMPARATO DOVE CONDUCONO LE LIBERALIZZAZIONI DI CUI NEI PALAZZACCI SI’ STRAPARLA. VOI VOLETE DARE AI PRIVATI L’ITALIA  DIVISA IN PEZZI FACENDO LORO ACQUISIRE LUCROSI AFFARI POICHE’ PROPRIO COME I NARCOS CREERANNO UN “CARTELLO”,  ED I PREZZI D’OGNI COSA S’INNALZERANNO!

L’ACQUA E LA SUA DISTRIBUZIONE SONO BENI PUBBLICI. NON TOCCATELI!

L'ACQUA E' UN BENE PUBBLICO, E LA SUA DISTRIBUZIONE E' A CARICO DELLA COLLETTIVITA', NON DEI PRIVATI!

L'ACQUA E' UN BENE PUBBLICO, E LA SUA DISTRIBUZIONE E' A CARICO DELLA COLLETTIVITA', NON DEI PRIVATI!

KIRIOSOMEGA 2012

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: