Caso Morgan Stanley: Fiore (FN) deposita esposto contro Monti a Procura di Trani


Caso Morgan Stanley: Fiore (FN) deposita esposto contro Monti a Procura di Trani

trattamento particolare_governo - lavoratori

Lascia a desiderare il lessico, ma non la sostanza del fatto che riporto esattamente come da comunicato di FN!

Il deputato Roberto Fiore, Segretario Nazionale di Forza Nuova, ha depositato questa mattina un esposto alla Procura di Trani chiedendo di aprire un’indagine contro il Presidente del Consiglio e Ministro dell’ Economia e delle Finanze ad interim Mario Monti, a proposito del bonifico di circa tre miliardi di euro effettuato dal Ministero del Tesoro a favore di Morgan Stanley il 3 gennaio scorso, poche settimane dopo il suo insediamento a palazzo Chigi. “Questo fatto oltre ad evidenziare lo sconcertante disinteresse del governo verso le categorie più in difficoltà, ha evidenziato la natura criminale e associativa di questo gruppo di potere e della sua evidente totale impunità” ha fatto sapere Fiore questa mattina in una nota “L’esposto mette in luce diverse ipotesi di reato: innanzitutto la connivenza fra Standard and Poor’s e Morgan and Stanley nell’operazione di “call the debt” che ha portato all’obbligo di pagamento dell’ingente somma da parte dello Stato Italiano, in relazione alla pressochè certa dolosità e infondatezza del rating di S&P (già oggetto di indagine da parte della Procura di Trani) sull ‘Italia; la posizione del figlio di Monti, Giovanni, che ha ricoperto fino ad alcuni giorni prima del pagamento la carica di vice presidente di Morgan and Stanley e che dovrà informare i giudici sul ruolo che ha avuto negli eventi e se ha avuto una qualsivoglia influenza nell’operazione.” “Infine, non è da sottovalutare la natura del prestito, in pacchetto di derivati, prestati all’Italia nel 1994, grazie ad un’operazione pensata e voluta da Draghi (al tempo anche lui in Morgan and Stanley) e che l’ Italia ha dovuto urgentemente restituire all’istituto americano con questa operazione. A questo proposito ricordiamo diversi pronunciamenti dei Tribunali italiani in materia di derivati, che stabilendo la natura fraudolenta di questo prodotto finanziario, hanno disposto il diritto di non pagarne gli interessi. Ricordiamo che il Comune di Milano ha appena ottenuto il risarcimento, da parte di un cartello di banche che aveva prestato pacchetti di derivati, di 450 milioni di euro. “Questo esposto mette in luce la natura della nuova oligarchia al potere. Dei suoi interessi, del suo modus operandi e della sua natura criminale. Forza Nuova intende dare inizio ad una campagna politicamente aggressiva nei confronti di Monti e dei suoi amici finanzieri, evidenziando la totale illegittimità morale del Governo Monti e dei partiti che lo sostengono.”

http://www.forzanuova.org/comunicati/caso-morgan-stanley-fiore-fn-deposita-esposto-contro-monti-procura-di-trani

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: