Kerala – Basta poco che ce vo’ per salvare la faccia dell’Italia e la presunzione del Kerala!


pirati

pirati

I Marò sono a casa! Era ora!

Sono a casa perché questi nostrani politicanti di serie B che ci portiamo indosso come zavorra, intendo tutta la casta e il suo indotto di baronie, prescelti, boiardi di stato… sono sempre più incapaci a governare ed a mostrarsi intelligenti!

Ebbene, per una volta basterebbe imitare quegli sciacalli ameri-cani e i loro eroi del Cermis.

Dopo il plurimo omicidio gli sceriffi fecero sparire i loro piloti dall’Italia portandoseli in America, e lì organizzarono il processo contro di loro.

Ovvio che fu processo truffa, ma da chi in grande stile già aveva barato a Norimberga cosa ci si poteva aspettare!

L’Italia potrebbe arrestare i due marò così facendoli sottostare alla propria legislatura e Sovranità Nazionale, poi potrà processarli in Patria.

Già, ma per comportarsi con acume bisogna essere un Paese con i controcazzi, e non un paesucolo che anche lo sconosciuto e insignificante Kerala può prendere per il cu…lo, anzi se non stiamo attenti ci dichiara anche guerra.

Ovvio che il problema della sicurezza delle linee di navigazione è diverso, e lì si dovrà trovare una soluzione.

kiriosomega

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: