Marco Valerio Marziale. Epigrammi- Liber XII- n. XLII


O tempora, o mores! (Cicerone)

Marco Valerio Marziale

Bilbilis, Spagna Terragonese 40 d.C. ca – 104 ca.

Epigrammi: “liber XII- n. XLII”-

Barbatus rigido nupsit Callistratus Afro

Hac qua lege viro nubere virgo solet.

Praeluxere faces, velarunt flammea vulgus,

nec tua defuerunt verba, Talasse, tibi.

Dos etiam dicta est. Nondum tibi, Roma, videtur

Hoc satis? Expectas numquid ut et pariat

—————————————————————

traduzione di kiriosomega

Callistrato, il barbuto, ha sposato l’aitante Afro

rispettando la legge con cui una ragazza va sposa ad un uomo.

Li precedettero le faci, licenziosi canti non mancarono

e velato era il volto della “sposina”.

Anche la dote è stata patteggiata.

(Ciò) non ti sembra abbastanza, Roma?

Forse anche ti aspetti che partoriscano?

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: