…Franco Battiato è un caso particolare…


Franco Battiato è un caso particolare…

Lui, è il cantautore che di sé ha alta opinione, lui è il maestro musicante, lui è il poeta e Assessore della Giunta Crocetta, e dall’Olympia di Parigi ci manda a dire l’ultima sua tesi che così si compendia: “La Destra italiana è cosa indegna degli esseri umani“, e ad essa contrappone il suo osannante concetto: “In Sicilia la convivenza della giunta Crocetta  con il M5S procede benissimo“.

Che Battiato sia sempre stato di Sinistra Comunista sin dai tempi in cui a Catania come scrittore poeta era totalmente sconosciuto è dai catanesi risaputo, ma che ancora oggi insulti spingendo all’odio sociale e rivoluzionario qualche milione d’elettori della controparte è preoccupante!

Ora, che anch’io pensi male e non voti la Destra berlusconiana e similari è tra le mie conoscenze assodato, ma non per questo voto la becera infingarda Sinistra sempre litigiosa e con il coraggio di quelli che hanno costume di colpire alle spalle; perciò, che un insignificante come me affermi che Destra e Sinistra, Centro e Chiesa sono cose turpi quasi a nessuno interessa poiché sono un peones e con il mio dire posso solo farmi volere male da questo e quello.

Che pesanti affermazioni invece le proponga qualcuno con incarico pubblico è assai grave perchè possono condurre all’odio razziale, e mi meraviglia che nessun magistrato sia intervenuto per sanzionare le parole del Battiato.

Ma si sa, proprio per colpa del signor Berlusconi, della globalizzazione, dell’intera politica ytalyota e della Chiesa mancano oggi dei protettori per la Destra, così che anche il signor Battiato può far finta d’esprimersi da grand’uomo mentre devia da regole sociali consolidate e nessun magistrato di turno lo inquisisce per incitamento alla sollevazione sociale.

Per quanto poi d’attinenza del legame Crocetta/Grillini sia il signor Battiato, sia gli amici suoi devono capire che loro pur essendo in Giunta all’ARS non sono che una sparuta minoranza squalificata, perché ben il 65% dei cittadini siciliani non hanno espresso alcun voto.

Quindi nessuno degli attuali “Lei non sa chi sono io” si spacci per rappresentante della Sicilia, perché certo solo rappresentano se stessi nel buio delle loro case ché se ci fosse luce avrebbero problemi anche con i familiari.

Vorrei aggiungere considerazioni sulle devianze sociali, fisiche e comportamentali ma ormai ti ficcano in galera se affermi che tizio è… e costoro sono in tanti, anche in alto loco!

kiriosomega

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: