Italia – Siamo l’unico paese che festeggia la sconfitta. Leggete qui un commento di Jack Belden!


Siamo l’unico paese che festeggia la sconfitta. Leggete qui un commento di Jack Belden!

Il Corrispondente di guerra americano, Jack Belden sullo sbarco Alleato in Sicilia.

“Strane cose sono accadute qui. Una colonna americana di camion, cingolati, cannoni d’assalto, carri Sherman e camionette si era fermata in fila indiana nel mezzo del paese. Attorno a questa, dai balconi con balaustre di ferro, ragazzi e vecchi gridavano e gesticolavano sventolando drappi bianchi e fazzoletti come fossero bandiere di gioia. Tra le grida spesso si udivano le parole: “bravo americano”. (..) Appena aldilà della folla che ci dava il benvenuto una colonna di soldati italiani marciava su un lato della strada con le braccia alzate sulla testa… Un altro soldato camminava con le lacrime che gli scorrevano lungo il viso. Quei prigionieri guardavano con aria stupefatta il popolo che acclamava gli invasori ed i conquistatori che fino a pochi minuti prima essi avevano tentato di tenere fuori dal paese. Mai avevo visto uno spettacolo più pietoso.”

subito proni di fronte ai massacratori!  dei nostri nonni e padri!

subito proni di fronte ai massacratori dei nostri nonni e padri!

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: