Governo Renzi


Quando un popol reclama i propri diritti ed è scontento del #Governo, in questo caso anche ILLEGITTIMO, e dei suoi rappresentanti, molti NON eletti nemmeno con porcellum, se questi fossero affetti da DIGNITA’, e non da proclami e inutili parole, similmente all’imprenditore che fallisce, o all’operaio che soccombe per debiti, si dovrebbero suicidare per vergogna e dovremmo assistere ad un seppuku (harakiri) di massa, ma affinché ciò avvenga è solo una questione di DIGNITA’!

E, tanto per affermarlo, DIGNITA’ è quel concetto che si possiede attraverso la manifestazione delle proprie azioni, e non secondo le leggi che sempre hanno una ragione politica per esser promulgate, mi riferisco al 595 C.P.

Un ultimo pensiero- Sig Renzi, a cui oggi a Palermo non han intonato canzoni, ma è stato contestato come a Bari e Taranto, è avventizio della politica con credo versato verso plutocrazia capitalista, e, sig Renzi fu aiutato dalle banche a impadronirsi del PD.

Immagino che una verosimile moneta di scambio tra Sinistri e sistema bancario sia stato:

“Ti ripianifico il debito MPS e tu, PD, mi dai la presidenza del Partito e presidenza del Consiglio d’Italia”!

In questa verità mai espressa, ogni patto segreto con sig Berlusconi è più che verosimile!

Credo che ancora P2 divide et impera!

Kiriosomega

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: