Le truffe dei giochi d’azzardo di stato/governi!


TRUFFE!

Art. 640 c.p. Truffa.

[1] Chiunque, con artifizi o raggiri, inducendo taluno in errore, procura a sé o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da euro 51 a euro 1.032.

SE NE DEDUCE CHE: “I TRUFFATORI SONO LADRI!”.

QUI DESIDERO PARLARE DEI GIOCHI D’AZZARDO CHE IL GOVERNO PROMUOVE!

IL CASO, MA È SOLO PROPRIO UN CASO, PERCHÈ I GIOCHI CHE LO STATO FAVORISCE SONO TANTI, TROPPI!

IL CASO- AL SUPERENALOTTO GIOCAVO UNA MEDIA DI € 4 MENSILI, MA STAMANI HO TROVATO SOSTANZIOSI AUMENTI NEL COSTO DELLE GIOCATE, COSÌ CHE HO RITIRATO LA SCHEDINA E ME NE SONO ANDATO!

PERCHÈ? PERCHÈ CHI VINCE È SOLO LO STATO, ANZI LA SISAL, MA ESSA HA UN SOCIO DI MAGGIORANZA CHE QUANDO DEFINIAMO STATO LO SPERSONALIZZIAMO, MENTRE INVECE DOVREMMO ESPRIMERCI DICENDO: “GOVERNO INFAME E LADRO”!

SI, INFAME, PERCHÉ HA PRATICAMENTE RADDOPPIATO IL COSTO DI OGNI GIOCATA,

INFAME PERCHÈ AFFIDA LA GESTIONE DI QUESTO E ALTRI GIOCHI A ORGANISMI PRIVATI,

INFAME PERCHÉ SEMPRE PIÙ SFRUTTA I SOGNI DELLA POVERA GENTE!

AVREI QUI VOLUTO ESPORRE COMPLICATI CALCOLI MATEMATICI PER DIMOSTRARE CHE… MA IN INTERNET HO TROVATO TABELLE PRONTE FORSE PIÚ CHIARE DI QUANTO LO SAREI STATO IO.

INTANTO CAPIAMO CHE DELLA QUANTITÀ DI DENARO RACCOLTO ATTRAVERSO I GIOCHI D’AZZARDO DI STATO SOLO IL 38% È POSTO NELLA DISPONIBILITÀ DEI VINCITORI, IL RESTANTE 62% È RIPARTITO CON IL 49,2% ALLO STATO, E IL RESTANTE 50,8% ALLA SISAL!

PER CHI A DIGIUNO DI NUMERI

RACCOLTI COME MONTEPREMI PER ES €1000000 (UN MILIONE)

SI HA UNA RIPARTIZIONE DI:

€380000 AL MONTEPREMI

€ 305040 ALLO STATO (GOVERNO)

€314960 AL GESTORE PRIVATO DEL GIOCO

MA ORA LEGGIAMO NELLA TABELLA QUI SOTTO LE PROBABILITÀ DI VINCITA DELLA CATEGORIA MAGGIORE NEI VARI GIOCHI

Gioco Numeri giocati Probabilità di vincita del premio massimo
Superenalotto 6 1 su 622.614.630
Lotto (Cinquina) 5 1 su 43.949.268
10eLotto 10 1 su 30.963.246
Totogol 7 1 su 17.297.280
Totocalcio 14 1 su 4.782.969
Win For Life 10 + 1 1 su 3.695.120

SE APPENA AVETE SEGUITO IL RAGIONAMENTO VI SARETE GIÀ ACCORTI DELLA TRUFFA DELLA RIPARTIZIONE DEI PREMI IN BASE ALLE PERCENTUALI DI VINCITA-

E QUANTO RIPORTATO VALE SOLO NELLA REGOLARITÀ DELL’APPLICAZIONE DELLE DISPOSIZIONI DICHIARATE LEGALI DAI GOVERNI!

MA CHI HA MEMORIA RICORDA QUANTI SCANDALI HANNO COLPITO IN PASSATO LA GESTIONE DELL’AZZARDO!

MA OGGI SIAMO IN TEMPI D’ELETTRONICA E COMPUTER, LA LOTTOMATICA CHE INVIA GIOCATE E MANGIA SOLDI DEI SOGNI DEI DISGRAZIATI- EBBENE, PENSATE PER UN MOMENTO LA VELOCITÀ DI CALCOLO DI UN COMPUTER CHE IMMAGAZZINA TUTTE LE GIOCATE E CALCOLA QUALI DEVONO VINCERE PER AVER LA MINORE EROGAZIONE DI SPESA VERSO GLI SCOMMETTITORI, E POI PENSATE ANCHE COME UN COMPUTER POSSA CALCOLARE GIOCATE INESISTENTI DA FAR VINCERE SOLO CHE I GESTORI SE LE GIOCHINO, E TUTTO CIÒ PUÒ AVVENIRE NELL’ORA INTERCORRENTE TRA LA CHIUSURA DELLE GIOCATE E QUELLA DELLE ESTRAZIONI!

STESSI CONCETTI VALGONO PER ES PER GRATTA E VINCI! CHISSA QUANTI BIGLIETTI VINCENTI DELLE VARIE CATEGORIE SONO EMESSI E DOVE SONO INVIATI! ANCHE QUI GLI SCANDALI SI SONO SUCCEDUTI!

E SE PENSATE CHE SONO UN CATASTROFISTA LEGGETEVI, LI TROVATE ANCHE IN INTERNET, I RESOCONTI DEGLI:

SCANDALO DELLA REGIA, IL PRIMO SCANDALO CHE COINVOLSE LA CLASSE DIRIGENTE PARLAMENTARE ERA IL 1868,

O LO SCANDALO DELLE BANCHE, INCLUSA QUELLA VATICANA, CHE AVVENNE PER TRUFFA NEI CONFRONTI DELLO STATO DAL 1889!

NEL FRATTEMPO C’ERA IN ATTO LO SCANDALO DELLE FORNITURE FERROVIARIE E LA QUESTIONE DEL TERZO VALICO!

AH, L’ITALIA ERA APPENA NATA!

SOLO PER ESPLICITARLO, ERA ALLORA AL COMANDO LA SINISTRA STORICA! MA GUARDA I CASI!
kiriosomega

Pubblica un Commento

You must be logged in to post a comment.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: